mercoledì 3 ottobre 2012

Vivere dalla gioia e non dalla paura


6 commenti:

  1. Buongiorno cara amica,
    da stamani alle 8 sono impegnato a stampare una montagna di materiale per l'anniversario della battaglia di el alamein, quando gli italietti erano amici fraterni e agli ordini delle armate naziste.
    Non ho mai stampato così tanto, nemmeno per il Sindaco.
    Trovo ciò molto disgustoso, un cattivo gusto tipicamente fascista, di gente che non sa niente, non ha niente, non fa niente.
    Un abbraccio un po' sconsolato a te.
    Namastè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco il tuo raccapriccio ed il rigurgito antifascista, che tutto sommato non si può contenere.
      Una pagina di esaltazione della guerra, dell'eroismo a sfondo nazional-popolare, ma molti richiami in questa nuova società del patriottismo allargato si rifanno a quei modelli...capisco anche che un video come questo possa colpirti tanto da provocare la malinconia mentre stai facendo un lavoro così ingrato. Ma tant'è... ti auguro gioia che prima di sera raddrizzi la tua giornata rovinata dal ricordo di una guerra inutile e sanguinosa...che si insiste a chiamare necessaria ed addirittura eroica.
      Un abbraccione amico mio :)
      Namastè

      Ps. ti ho cercato su Google+ ma evidentemente non ci sei...ma cosa aspetti a mollare MerdBook...dai passa da questa parte che è più bello :))

      Elimina
  2. Google +?
    Ma senti te...
    Vado a vedere, mi hai incuriosito.
    E comunque si, molto tutto meglio di stamani :)
    Namastè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! Mi fa piacere che la tua giornata sia migliorata!
      eheh ti aspetto di la, allora :)
      Namastè

      Elimina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.
Non verranno presi in considerazione gli interventi non attinenti agli argomenti trattati nel post o di auto-promozione.

Grazie.