domenica 16 settembre 2012

ALTRO SEGNO DI FOLLIA IN GIAPPONE: APPROVATE 2 NUOVE CENTRALI NUCLEARI

tratto da: SaluteOlistica


Il governo giapponese non smantellerà le centrali nucleari.Hanno approvato la costruzione di 2 altre centrali  nucleari in Aomori e Shimane.



"Il 15 Sett 2012, Edano, Ministro dell'Economia Commercio e Industria si è incontrato con il governatore di Aomori e con i capi del governo locale nella città di Aomori ed ha approvato la costruzione e la riattivazione degli impianti nucleari a Oma (Aomori) e Shimane.


L'impianto nucleare di Oma nucleare appartiene a J-power (sono al 37.6% della costruzione) e quello di Shimane a The Chugoku Electric Power Co. Inc. (sono al 93.6% della costruzione)


Quelle costruzioni sono state bloccate a seguito del 3/11. Questa sarà la prima riattivazione di costruzione di impianto nucleare dall'incidente di Fukushima.



Il governo giapponese, il 14 Setttembre 2012,  ha deciso di mettere fuori fase l'energia nucleare nel decennio del 2030... approvando cosi  un enorme cambiamento nella politica energetica nazionale, 18 mesi dopo che il disastro di Fukushima ha lasciato tracce di forte opposizione della popolazione alla energia nucleare, in una nazione cosi soggetta a terremoti.

Questo fine significa che la  la 3a economia maggiore del mondo si è posta l'obbiettivo di eliminare una fonte di energia che prima del marzo 2011, con il disastro di Fukushima, forniva circa il 30 percento della elettricità del Giappone. Prima del disastro, la nazione aveva pianificato di incrementare il ruolo della energia nucleare.


Il cambio della politica giunge dopo che la Germania e la Svizzera hanno deciso di mettere fuori fase l'energia nucleare e che l'Italia ha deciso di far cadere il progetto di reintrodrre l'energia nucleare sulla scia di cio' che è successo a Fukushima.

Tuttavia, poichè hanno deciso di rendere attivi per i prossimi 40 anni questi impianti nucleari di recente costruzione, continueranno a generare energia fino al 2050, cosa che contraddice la politica del 2030.


In totale, ci sono 12 progetti per costruire nuove centrale nucleari in Giappone".


Source
1 2 3-
fonte:
http://fukushima-diary.com/2012/09/jp-gov-to-restart-the-construction-of-2-nuclear-plants/

 

traduzione Cristina Bassi 

17 commenti:

  1. per la serie fatevi del male....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì e se capitasse un altro incidente (cosa del tutto possibile) fatelo anche a tutto il mondo...
      Namastè

      Elimina
  2. Ecco, queste sono le notizie che mi fanno incazzare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo a te mr.Hyde... :(
      Namastè

      Elimina
  3. Al peggio non c'è mai fine.
    La stupidità umana cresce in maniera esponenziale.
    E' come se da noi, dopo i danni che ha combinato, rieleggessimo dieci Berlusconi e nominassimo la Fornero capo dello stato per un altro secolo.
    Cosa che, tutto sommato, è anche abbastanza probabile nonostante le statistiche facciano sperare in qualcosa di possibilmente diverso.
    Il popolo è troppo tonto e fa mal sperare.
    Ma la speranza, si dice, è l'ultima a morire. Speriamo sia vero.
    Ciao Rosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto, quindi non mi stupirebbe che facessimo esattamente questo, cioè il Berlusca per altri vent'anni e la Fornero a ruota. L'umanità è abilissima nelle idiozie.
      Nello specifico poi, il Giappone è davvero impazzito, un paese che viste le sue cicatrici non dovrebbe avvicinarsi al nucleare fossile nemmanco in fotografia, e invece....
      Non si può purtroppo nemmeno dire che son fatti loro, perchè Fukushima deve ancora finire di dimostrarci quanto siano problemi di tutti.
      Ma noi ostinati, cerchiamo di mantenere in vita questo barlume di speranza.
      Buona serata Gianni caro :)
      Namastè

      Elimina
  4. Ciao Rosa .Il popolo del sol levante = KAMI KAZE
    Probabilmente sono immuni all'efetto negativo delle radiazioni.
    mi vien il vomito solo a pensar .
    : DAYTON a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so dirti se siano immuni, non credo, ma sicuramente non lo siamo noi.. e con Fukushima ce ne hanno già regalato a sufficienza...
      Ciao Dayton, buona giornata.
      Namastè

      Elimina
    2. Qualcuno di voi sa dirmi quanti morti ha causato fukushima?

      Elimina
  5. In questo mondo del "tutto troppo" si può essere sommersi di informazioni, spesso diametralmente e specularmente opposte.
    Gira in rete la notizia (con tanto di autorevoli link ufficiali) che il Giappone dal 2030 rinuncerà al nucleare.
    Chissà qual'è quella vera.
    "Vedremo soltanto una sfera di fuoco?"
    Buona giornata a tutti

    Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto anche io l'informazione a proposito della dismissione, infatti questo appare come un passo indietro ed una modificazione delle intenzioni
      Dicono che cambiare idea sia segno di intelligenza, a me non pare affatto in questo caso...anzi.
      A proposito della "sfera di fuoco" quando i poeti diventano profeti.
      Buona giornata Paolo, baci...
      Namastè

      Elimina
  6. nascondono e confondono con i nuovi "venti di guerra"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io credo che l'origine di queste spinte verso il nucleare di fissione provengano dal medesimo sito dal quale traggono ispirazione i venti di guerra di cui parli.
      Abbraccio
      Namastè

      Elimina
  7. Sono allibito!
    Saluti a presto.

    PS
    Grazie per gli auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo allibiti tutti!

      Ma di nulla Cavaliere, anzi te li rinnovo :))
      Namastè

      Elimina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.
Non verranno presi in considerazione gli interventi non attinenti agli argomenti trattati nel post o di auto-promozione.

Grazie.