giovedì 20 settembre 2012

GLI ORRORI DEI SUCCESSI MONSANTO, VISIBILI SU CAVIE


Per la prima volta, la conseguenza salutistica di un OGM e di un pesticida ampiamente usato , sono stati estesamente valutati in un test su animali alimentati per lungo tempo [con cibi OGM] ; sono seguite dettaggliate analisi come mai prima d'ora, da parte di enti ambientalistici e alimentari, governi, industrie e centri di ricerca.

I due prodotti testati sono usati molto comunemente: (i) un mais transgenico reso tollerante al
Roundup, la caratteristica condivisa  da oltre l'80% del cibo OGM per umani e animali e (ii) lo stesso Roundup , l'erbicida piu' usato sul pianeta. Il processo di approvazione regolamentare richiede che questi prodotti vengano testati su ratti quali surrogati di umani.

La nuova ricerca ha avuto questa caratteristica: 2 anni di prova di alimentazione su 200 ratti, i cui risultati sono stati monitorati su piu' di 100 parametri.


(...) i risultati , che inducono a seria preoccupazione, includono aumento e piu' rapida mortalità con effetti ormonali non lineari e in relazione al sesso. Le femmine hanno sviluppato significativi e numerosi tumori alle mammelle e problemi alla
ghiandola pituitaria e reni. I maschi sono morti principalmente per serie deficienze croniche epatorenali. Il team del Prof Seralini alla università di Cannes sta pubblicando questo studio dettagliato in uno dei giornali scientifici online di peer-review piu' imporanti a livello internazionale, per cio' che rigarda la tossicologia del cibo. Questo il 19 settembre 2012.


Le implicazioni sono estremamente serie. Dimostrano la tossicità, sia dell'OGM con le piu' diffuse caratteristiche  transgeniche che del piu' usato erbicida , anche quando se ne ingeriscono bassissime quantità (che corrispondono a quelle che si sono trovate in superficie  nell'acqua del rubinetto). In aggiunta, questi risultati chiamano in questione l'adeguatezza dell'attuale processo di regolatoria, usato in tutto il mondo da enti  coinvolti nella valutazione della salute, del cibo e delle sostanze chimiche e delle industrie che cercano la commercializzazione di prodotti.

In vista di queste scoperte, i ricercatori considerano che le autorizzazioni di mercato per questi prodotti dovrebbero essere immediatamente riviste. La durata del test, 90 giorni, dovebbe essere estesa a 2 anni per gli OGM in agricoltura. In aggiunta, tutti i pesticidi dovrebbero essere testati nelle loro formulazioni (non nel solo principio attivo) per 2 anni, inclusi i livelli molto bassi. Inoltre, in futuro il processo di test della regolatoria  per il biotech e i prodotti dei pesticidi, dovrebbe essere trasparente, aperto alla indagine pubblica, soggetto ad una recensione indipendente  e portato avandi in modo indipendente


Nel frattempo dovrebbe essere obbligatorio etichettare tutti gli OGM presenti nel cibo e nel mangime inclusi i prodotti da allevamento da animali  che sono stati nutriti con OGM. In ultimo, la natura di tutti i composti presenti nelle formulazioni dei pesticidi dovrebbe essere resa pubblica..


*"Long term toxicity of a Roundup herbicide and a Roundup-tolerant genetically modified maize". Food and Chemical Toxicology, Séralini G.E. et al. 2012.


I risulttai di questi esperimenti, la storia e le sue implicazioni sono state spiegate  in un libro:

« Tous Cobayes ! »
Per dettagli: www.criigen.org; contact criigen@unicaen.fr,  +33 (0)2 31 56 56 84 

Contact
Laurent Payet Press Agent, Professor Gilles-Eric Séralini
Phone: +33 6 89 95 48 87
Email: Laurent@lp-conseils.com

traduzione
e  sintesi, Cristina Bassi 

7 commenti:

  1. Che siano dannati per martoriare così esseri viventi :(((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amen!
      Buona serata Zak :)
      Namastè

      Elimina
    2. Hai ragione Zak... i prossimi esperimenti li facciamo sui tuoi familiari? Oppure immettiamo sul mercato in vasta scala a vediamo quanti milioni di persone muoiono? Oppure basta con le sostanze chimiche, basta con le medicine e torniamo all'età della pietra?

      Elimina
  2. Siamo lontani, ma fondamentale sarà per le generazioni future ricevere una parola possibile, una vita armoniosa in un rapporto vero con la Natura, colei che ci dà la possibilità di ammirare il sorgere del Sole. Lo so, sono parole quasi scontate, ma non ne trovo altre, e probabilmente è proprio questo che le fa sembrare così scontate. La strada sarà lunghissima, forse non si sopravviveremo, chissà.
    Questa ricerca folle, volta a spazi inutili, dannosi, deleteri, soprattutto inutili. La scienza deve, vuole, essere al servizio del sopraffino, unico, alto, altrimenti è un servizio, una vendita di conoscenza, a-etica e dis-etica. E ciò purtroppo è sintomo di un "basso" che domina, da secoli, da millenni.
    Uscire da questo gorgo sarà l'unica via, lunga e veramente incerta.
    Poveri topi.
    Bella d'oro.
    Namastè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì siamo lontanissimi, purtroppo e quella che chiamiamo civiltà...o progresso, come preferisci sembra muoversi in tutt'altra direzione. L'unica speranza sta in quelli che decidono di modificarsi, di accettare la sfida del cambiamento interiore, che accettano il richiamo del maestro ch'è dentro di noi. Essi finiscono con l'accorgersi che questo "sapiente" ha la medesima voce ed il medesimo ritmo della "Madre" che ci circonda, che parla con la medesima voce. Ed allora è facile capire quanto questi "Atti", che l'umanità compie in nome della scienza siano folli, assurdi, innaturali e terribili. Stupidi oltre ogni possibilità di redenzione. Ci fermeremo in tempo? Non so dirtelo, ma io ci provo!
      Notte bella amico caro!
      Namastè

      Elimina
  3. Che orrori! Che errori, compiuti in nome del dio denaro.
    Divulgherò questa pagina e tante grazie Rosa.
    Namastè
    Sari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Sari.
      Sì,facciamo cose mostruose in nome di un senso distorto della conoscenza. Abbiamo la convinzione che ciò che è dell'uomo sia necessariamente giusto e da approfondire, perchè prodotto da una mente superiore, ma a mio parere abbiamo sbagliato strada parecchio tempo fa...
      Buona serata.
      Namastè

      Elimina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.
Non verranno presi in considerazione gli interventi non attinenti agli argomenti trattati nel post o di auto-promozione.

Grazie.