domenica 5 giugno 2011

Batterio killer. Miracolo: c'è il vaccino!

 fonte: Crisis

scritto da

E' davvero un grande miracolo. Un miracolo italiano. E la cosa più miracolosa, è che l'annuncio dell'imminente vaccino contro la malefica Escherichia Coli sia arrivato circa un anno PRIMA dell'epidemia che è scoppiata in Europa. Le vie della Provvidenza sono davvero infinite.
Come infinita è la gratitudine che dobbiamo nutrire verso la Novartis, che dopo averci salvato tutti dall'epidemia di suina con un tempestivo vaccino, ecco che in quel di Siena nel 4 maggio scorso annuncia di aver identificato antigeni di E.Coli mai scoperti prima (prima della seguente epidemia) e quindi di essere sulla buona strada per produrre il fatidico vaccino.
Ma le mirabilie non finiscono qui. Anche una compagnia canadese ha appena comunicato di aver pronto il vaccino, proprio lì nel cassetto, quello giusto giusto per la variante O157:H7 tedesca, che servirà per inoculare le Nmiliardi di vacche residenti sul pianeta e renderle inabili a produrre il batterio.
Davvero noi comuni mortali dobbiamo stupire ed inchinarci davanti alla scienza, che riesce persino a prevedere il futuro grazie ai suoi misteriosi esoterici poteri.

23 commenti:

  1. Ma va'? Ed io che non ho mai creduto ai miracoli, che indegno miscredente!

    Mamma mia, Rosa, che mondo allucinante.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Sì Sara,evviva!
    Ma ovviamente non avevamo dubbi!

    Abbraccio :-)
    Namastè

    RispondiElimina
  3. Caro Ruhevoll, siamo sul carrozzone dei pazzi furiosi...se qualcuno sa come si scende, per favore, vorrei saperlo :-((

    Un abbraccione
    Namastè

    RispondiElimina
  4. Noooooo! ma che sorpresa, come al solito niente di nuovo sul fronte occidentale, ma un vaccino per le teste a cocomero nooo?

    RispondiElimina
  5. Chissa' perche' , ma mi aspettavo qualcosa di poco chiaro ed ecco la risposta

    RispondiElimina
  6. No Zak! Quello mi sa che lo dobbiamo produrre noi...
    e ti dirò, avrei anche un paio di idee sulla "somministrazione" o meglio, "inoculazione" ;-))

    Un abbraccione Zak
    Namastè

    RispondiElimina
  7. Ma no Amalia, niente paura "loro" hanno sempre la soluzione pronta per qualsiasi "problema"!

    Ti abbraccio
    Namastè

    RispondiElimina
  8. Prima o poi faranno un vaccino che ci salverà dallo sfruttamento, dalle tasse, dalle guerre, dall'inquinamento, ecc... saremo invulnerabili, basterà pagare la casa farmaceutica e lei risolverà ogni nostro problema!!! :P

    RispondiElimina
  9. Ciao Rosa ,siamo alle solite!Mi hanno veramente stancato.

    RispondiElimina
  10. Carissima Rosa,è proprio vero..dalla "FAMOSA SERIE"...Problema..reazione soluzione.. (vaccino..!!.??)ma guarda te come si preoccupano sempre della nostra salute..ci tengono veramente ad "allungarci" l'esistenza..!!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Big Pharma e le multinazionali farmaceutiche sono più assassine di un terrorista. Questo è il mio pensiero. Questi sono genocidi silenziosi di massa. Ho scritto anche io un articolo proprio oggi in merito: "Cetrioli killer: la psicosi inventata per noi"

    Lo puoi trovare sul mio blog se hai voglia di leggerlo:

    http://vivereaorecchio.blogspot.com

    RispondiElimina
  12. Pensi anche tu "quello" a cui penso anch'io?
    Egill

    RispondiElimina
  13. E' indubbio che la medicina nell'ultimo secolo ha fatto passi da gigante ed ha allungato e migliorato la vita a molte persone.
    Ma quanto le case farmaceutiche ci hanno anche marciato sopra creando anche problemi che non esistevano solo per poterli "guarire"?
    Se esistesse solo la medicina "buona" probabilmente avremmo già definitivamente sconfitto il cancro e vivremmo ancora meglio. Ma l'ingordigia dell'uomo rovina sempre tutto.

    RispondiElimina
  14. Vero Adriano? Ci mancava un altro vaccino...ne sentivamo la necessità no?

    Un abbraccio :-D
    Namastè

    RispondiElimina
  15. Ciao Andrea benvenuto :-)
    È vero, la penso come te, sono attivissime nel piano di depopulation e traggono vantaggi dal tenerci malati.
    Vengo a leggere il tuo articolo :-)

    Un saluto e un abbraccio
    Namastè

    RispondiElimina
  16. Ciao Egill, se ti conosco almeno un po', credo proprio di sì.... ;-))

    Un abbraccione
    Namastè

    RispondiElimina
  17. Mah sai Giulio, trovo discutibile l'affermazione sull'allungamento della vita. Hanno sicuramente prolungato la nostra dipendenza da loro, essi possiedono la nostra esistenza sin dalla più tenera età.
    Iniziano con i primissimi vaccini e continuano sino a morte....mezzi malati, mezzi sani.
    Rispetto alla medicina "buona", essa è senza alcun dubbio in strettissimo contatto con lo spirito e la natura :-))

    Un abbraccio
    Namastè

    RispondiElimina
  18. @ W: eheh...e cercheranno di convincerci che questo esista, ma scopriremo che fa altrettanto male che gli altri vaccini ...:-D

    abbraccio :-)
    Namastè

    RispondiElimina
  19. Già Erborista ci risiamo...a chi lo dici!!!

    Ti abbraccio
    Namastè

    RispondiElimina
  20. Ma certo Doriano... esistenza lunga e consumo senza fine...il sogno di qualsiasi casa farmaceutica...

    Ciao Doriano è sempre un piacere ;-)) un abbraccio
    Namastè

    RispondiElimina
  21. Io rappresento la vostra attenzione il film:
    La strategia di lunga durata di superamento dell'islam coranico dagli padroni del progetto Bibbia
    http://www.youtube.com/watch?v=hcYI9GtNLeE
    Sei principi della manipolazione globale
    http://www.youtube.com/watch?v=0fF3TQ0lJnU

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.
Non verranno presi in considerazione gli interventi non attinenti agli argomenti trattati nel post o di auto-promozione.

Grazie.