lunedì 23 maggio 2022

Libera di essere.

 


Possono inventarsi qualsiasi cosa, possono minacciare di togliermi questo o quello, ma con me non attacca. Non più.

La cosa poteva gettarmi nello sconforto oltre vent'anni fa, ora non più.
Dopo un fallimento imprenditoriale e dopo aver perso tutto, nulla può più preoccuparmi o farmi paura.

Da allora non ho cercato di ricostruire ed ottenere ciò che avevo, ma ho invece imparato a vivere senza.
Senza il superfluo, solo il minimo indispensabile, una vita il più possibile spartana.
Ed ho scoperto la felicità di essere, finalmente, davvero libera.
Libera da condizionamenti di ogni sorta, dal consumismo compulsivo e da tutte le sue fascinazioni, ma quel che più conta, libera dal desiderio di "possedere".
Non avendo nulla da perdere non hanno alcun appiglio per ricattarmi.

Ho inoltre imparato che alla mia anima solo io posso mettere delle catene.

E questa, signori miei, è tanta roba... questa è la libertà e loro non me la toglieranno mai, non la possono toccare perché SONO IO!

1 commento:

  1. La conquista della libertà, comunque la si ottenga, non è cosa da poco

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.
Non verranno presi in considerazione gli interventi non attinenti agli argomenti trattati nel post o di auto-promozione.

Grazie.