lunedì 18 luglio 2011

Scie chimiche, signoraggio e le nuove sorelle bancarie


In una lettera di risposta di CoNosci sul fenomeno delle scie chimiche al Ministro delle Difese, il Vice Capo di Gabinetto, Generale B.A. Luca Goretti ammette, nel mese di giugno scorso, che l'Aviazione Militare
"non ha mai autorizzato velivoli militari o civili, nazionali o stranieri, a condurre simili operazioni nello spazio aereo nazionale. (...):
 Per quanto precede e tenuto conto degli elementi in possesso, si ritiene VEROSIMILE affermare che gli episodi descritti non siano attribuibili a velivoli dell'Amministrazione della Difesa".
 Da strumento di "bioremediation" dell'inquinamento nucleare, è diventato strumento di spargimento di sementi geneticamente modificate a vantaggio delle multinazionali/bancarie. Benetazzo lo illustra bene nel video sottostante. 

16 commenti:

  1. Ben fatto Rosa,facciamolo girare.Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Hai ragione Erborista, deve girare!

    Un abbraccio ^^
    Namastè

    RispondiElimina
  3. Ho seguito con interesse il video, perchè tratta un argomento che finora non conoscevo, ma che cercherò, d'ora in avanti, di seguire con attenzione. Spero qualcuno intervenga per fare chiarezza riguardo questo ennesimo tentativo di avvelenare l'aria, per fini speculativi.
    Grazie per le preziose informazioni, a presto

    RispondiElimina
  4. Goccia dopo goccia si arriverà alla consapevolezza generale e poi al cambiamento ...

    RispondiElimina
  5. @Wiska
    Dobbiamo chiedere a gran voce, che si faccia chiarezza su questo argomento è della nostra salute che stiamo parlando.
    Le ipotesi che Benettazzo fa, sono serissime ed attinenti tutte al potere, quindi dubito che le risposte che daranno ammesso che le diano, sino ad ora non l'hanno fatto, saranno tese a disinformare piuttosto che a rispondere. Per non parlare del signoraggio...che è addiritura negato ed attribuito ad "economisti fantasiosi" e come detto dal relatore, ci hanno ammazzato dei presidenti per questa ragione.

    Grazie a te della visita, un abbtaccio ^__^
    Namastè

    RispondiElimina
  6. @Anonimo
    Confidiamo in questo..."repetita juvant" dice l'antica saggezza, ed allora ripetiamo...aspettando i giovamenti.

    Un abbraccio^^
    Namastè

    RispondiElimina
  7. Il mio intervento è fuori tema, ma ti volevo segnalare questo:
    ENEL E LE MEGADIGHE IN PATAGONIA (1 parte)

    http://www.youtube.com/user/jeropasos1#p/u/13/EHq8GzdaK4I

    Buongiorno amica nostra,
    Namstè

    RispondiElimina
  8. Paolo caro, i tuoi interventi (anche se fuori tema) sono sempre molto graditi ;-))
    Il doc. lo conosco è molto interessante, lo avevo postato un paio di mesi fa: http://eliotroporosa.blogspot.com/2011/05/patagonia-megadighe-enel-il.html
    ...ma grazie comunque per la segnalazione ^___^

    Buongiorno a te e un abbraccio grande^^
    Namastè

    RispondiElimina
  9. Sì, passo dopo passo, qualcosa in meglio cambierà!

    RispondiElimina
  10. Sì Adriano, speriamo davvero!

    Namastè^^

    RispondiElimina
  11. Intanto c'informiamo, dopo vedremo... con calma e consapevolezza si può fare molto. Vedi l'Islanda per esempio :)

    RispondiElimina
  12. Si certo, non basta esporre un problema, occorre anche cercare di risolverlo. Quindi prossimamente scriverò un post a riguardo,proponendolo agli amici e pubblicizzandolo sui network cui sono associato e comunque sono disponibile per qualsiasi altra iniziativa.
    Una nota frivola, non so se chiamarti Rosa o Namastè... mi incuriosice la cosa.
    Un caro saluto, a presto

    RispondiElimina
  13. Ciao Wenz, sì informarsi è necessario...agire di conseguenza è lo è ancora di più!

    Un abbraccio^^
    Namastè

    RispondiElimina
  14. Grazie Wiska, mi fa davvero piacere il tuo interesse.
    Questo è un problema reale e quantomai grave...e riguarda davvero tutti.

    Mi chiamo Rosa e Namastè è un saluto originario di India e Nepal dal significato particolarmente bello e profondo ;-))
    una breve spiegazione la trovi qui: http://eliotroporosa.blogspot.com/2010/09/namaste.html

    Un abbraccio forte ^__^

    Namastè^^

    RispondiElimina
  15. grazie Rosa, ho imparato un'altra cosa
    Namastè

    RispondiElimina
  16. Felice giorno Wiska ;-)

    Namastè^^

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.
Non verranno presi in considerazione gli interventi non attinenti agli argomenti trattati nel post o di auto-promozione.

Grazie.