venerdì 22 aprile 2011

NOI SIAMO LA TERRA

Amiamo la terra perchè noi siamo la terra!

Tratto dal libro Ecopsicologia di Marcella Danon:

Rinnegando la Terra, la Madre, in questa ansia di crescere e di emanciparci, abbiamo rinnegato molto di più. Abbiamo rinnegato – e questo lo si nota in tutte le culture allontanatesi dalla Terra – il femminile, l’amore per la vita connaturato nella donna, la saggezza dell’anziano, l’entusiasmo del bambino. E questo in ogni singolo individuo, uomo e donna…
Ritrovare e armonizzare in noi entrambe le polarità dell’essere (femminile e maschile) non è che un punto di partenza per diventare “grandi” e interi e per poterci mettere a disposizione della famiglia di cui facciamo parte – l’intera creazione – con tutta l’energia, l’intraprendenza, la maturità e la saggezza ora necessaria. E c’è n’è tanto bisogno.

4 commenti:

  1. Rimettersi in armonia con la Natura sarà l'obiettivo del futuro.
    Se faremo in tempo.
    Cara Rosa, per quanto riguarda l'umanità sono un po' disilluso, non ho molte aspettative.
    Ciò nonostante persevero.
    E siamo in tanti, una grande e sparuta minoranza, inossidabilmente legati alla bellezza.
    Ciao, buon tutto e qualsiasi :)

    RispondiElimina
  2. Già Paolo, questo è il dubbio...e la domanda è, appunto, "faremo in tempo"?
    Mah non lo so, io ci provo...fino alla fine sempre!

    Buon tutto e qualsiasi anche a te amico mio ^_-
    Namastè

    RispondiElimina
  3. Profonde, sensate e concrete riflessioni.

    RispondiElimina
  4. Concordo amico mio ;-)
    Namastè

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.
Non verranno presi in considerazione gli interventi non attinenti agli argomenti trattati nel post o di auto-promozione.

Grazie.