giovedì 16 settembre 2010

Autocarri, mestoli e cucine: i regali di Silvio a Gheddafi (con i nostri soldi)

www.giornalettismo.com 

di Dario Ferri
Non solo motovedette. Sarebbe vicina la gara del Viminale per la fornitura di altri mezzi al leader libico. Autocisterne, autobotti, ma anche grattugie e scolapasta.
I regali di casa nostra al leader libico Muhammar Gheddafi non si limitano alle motovedette con le quali i suoi marinai sotto gli occhi dei nostri finanzieri hanno mitragliato il peschereccio italiano in acque internazionali.
NUOVI REGALI – Il colonnello sta per ricevere dal nostro paese una intera autocolonna da impiegare in zone desertiche. La gara del Viminale per la fornitura dei mezzi sarebbe vicina. Lo fa sapere Italia Oggi. Si tratterebbe di “due autocarri per il trasporto di materiali voluminosi, due carri gru per il recupero di veicoli inefficcienti e incidentati su terreni sconnessi, due autobotti da almeno 20mila litri, 4 autocarri con cassoni ribaltabili, uno per il recupero di mezzi, due autocisterne, ma soprattutto due autocarri attrezzati a cucina mobile“.
LA CUCINA DEL COLONNELLO – Cucina completa di tutto. Nove mestoli, 6 schiumarole, 6 fruste d’acciaio, 3 palette lasagne, 3 grattugie, 3 imbuti, ma soprattutto non devono mancare 3 scolapasta. Il valore complessivo dell’appalto è fissato in 3.370.000 euro iva esclusa. “Le offerte – continua Italia Oggi – devono essere presentate a breve e le ditte interessate devono sapere che a loro carico sarà tutta una serie di oneri come le spese di trasporto in Libia, prove di collaudo e spese di riparazione di eventuali danni“. E non solo. Tra le caratteristiche della fornitura non deve sfuggire che tutti gli automezzi devono essere rigorosamente bianchi.

2 commenti:

  1. Non ci sono parole. Solo indignazione.

    RispondiElimina
  2. Già Roby Bulgaro, indignazione e vergogna!
    Siamo alla follia totale...

    Sorrisi
    Namastè

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.
Non verranno presi in considerazione gli interventi non attinenti agli argomenti trattati nel post o di auto-promozione.

Grazie.