giovedì 17 marzo 2011

Osho

"Non sono nessuno. 

Non appartengo a una nazione, non appartengo a una religione, non appartengo a un partito politico.  

Sono solo un individuo, creato in questo modo dall'esistenza. 


Mi sono tenuto assolutamente estraneo all'influenza di qualche ideologia stupida, che sia religiosa, politica, sociale o finanziaria. 


E il miracolo è che proprio perché i miei occhi non sono gravati da tutti questi occhiali, e non ci sono veli davanti a me, posso vedere con chiarezza.

14 commenti:

  1. Assista a vídeo aula 1, de Teologia pratica
    No Blog. www.vivendoteologia.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Olá Danilo, obrigado.
    Um abraço
    Namaste

    RispondiElimina
  3. La Nazione. I confini. Il popolo.
    Il confine è solo una linea tracciata sulla cartina.

    "...I politici vivono sulla violenza; le nazioni vivono sulla violenza. Se la violenza sparisse, non ci sarebbe nessuna Italia, nessuna India, nessun Giappone; ci sarebbe solo una umanità. Perché questi confini? Ma senza questi confini il politico sparirebbe, e non vuole scomparire, ovviamente. Il politico ha un grande interesse nei confini, e i confini devono essere difesi. E il solo modo per difenderli è uccidere. E il più grande killer è il vincitore! ..."
    Grande Osho

    RispondiElimina
  4. Gianni è magnifico e vero quello che hai detto, condivido ogni parola!
    Grande Osho e grande Tu...grazie!!!

    Un abbraccio forte ^_^
    Namastè

    RispondiElimina
  5. Adatta a questa giornata,condivido pienamente.
    Te la devo rubare :).
    La posto anche sul mio blog... posso?.

    Namastè

    RispondiElimina
  6. MARCo ciao!
    Ma certo che puoi...ma che domanda!!! :-DDD

    Un bacio, felice giorno!
    Namastè

    RispondiElimina
  7. Finalmente riesco a commentarti, non riuscivo ad "entrare" e mi stava venendo il magone...
    Invidio Osho perchè riesce a vedere con chiarezza...Abbraccio cara.

    RispondiElimina
  8. Ciao Farfalla!!!
    ...oggi sto incontrando un sacco di problemi anche io, la connessione è molto lenta...ma il magone no dai :-(

    È vero Osho si è "tolto gli occhiali" :-)
    Io dico che possiamo farlo anche noi no?

    Un abbraccio forte a te cara ^_^
    Namastè

    RispondiElimina
  9. Parole semplici, "sono solo un individuo".
    Lì è tutto, l'unica via possibile.
    Ho l'impressione che l'Uomo si autodistruggerà prima di arrivare alla meta, ma non demordo.
    Magari una luce potrebbe accendersi nei nostri bisnipoti, chissà.
    Ciao Rosa, buona serata buona
    Namastè

    RispondiElimina
  10. Si Paolo, parole semplici, eppure sembra così difficile per gli esseri umani limitarsi ad essere quello che sono ed essere felici...
    Ma speriamo davvero che una luce possa illuminare noi e le generazioni future :-/

    Una serata buona anche a te carissimo ^_^
    Namastè

    RispondiElimina
  11. Osho è eccezionale.
    Gianni, sottoscrivo ciò che dici.

    Ciao Rosa a presto.

    RispondiElimina
  12. Ciao Astronauta!
    Vero, Osho è eccezionale e anche Gianni ;-P

    Abbraccio e a presto
    Namastè

    RispondiElimina
  13. Un altro uomo "illuminato"...

    RispondiElimina
  14. È vero Simo, anche lui lo è... :-))

    Namastè

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.
Non verranno presi in considerazione gli interventi non attinenti agli argomenti trattati nel post o di auto-promozione.

Grazie.